Rieccole!

 25755343

Omaggiando nel titolo la spaventosa mancanza di fanatsia da parte di Gazzetta e Corriere, maggiori testate sportive italiane, autrici quest’oggi di una prima pagina quasi totalmente uguale, parliamo di quello che è stato l’inizio del campionato italiano di calcio.

La prima giornata di serie A si sta svolgendo in queste ore, ma nelle due gare che hanno aperto la stagione ieri, i primi verdetti sono giunti: Juventus e Roma ci sono! I bianconeri sono riusciti a battere a Verona il Chievo, grazie ad un autogol di Biraghi nei primi minuti, mentre i giallorossi hanno sconfitto la Fiorentina per due reti a zero, siglate da Nainggolan e Gervinho. Le prime due classificate dello scorso campionato hanno dunque aperto positivamente la loro annata, ottenendo i tre punti contro due avversari ostici. Da una parte la squadra di Torino ha completamente dominato la gara, controllando per tutti e novanta i minuti il gioco, senza mai andare in difficoltà. Per il gruppo di Garcia, invece, il compito è stato più complicato, ma nonostante la buona prova dei viola, la vittoria è comunque giunta. Due sono i protagonisti di questi trionfi: il giovanissimo Coman per la squadra di Allegri, autore di una prova straordinaria nella sua prima gara nel campionato italiano, ed il perno di centrocampo Radja Nainggolan per la Roma, che con un gol ed un assist ha guidato i suoi compagni verso la prima posizione. Già, perché grazie alla differenza reti, per ora, ad essere in testa sono i giallorossi.

Subito un botta e risposta per le due favorite allo scudetto, che potranno ora assistere alle restanti gare per iniziare ad individuare le possibili intruse nel loro testa a testa. Oggi infatti è il grande giorno per tutte le altre, che dovranno dare il massimo per non deludere le aspettative. Tanti altri quesiti troveranno una risposta: il Milan di Inzaghi sarà in grado di battere la Lazio? Come si comporteranno i nuovi innesti dell’Inter? Il Napoli si riprenderà dopo l’eliminazione ai preliminari di Champions League? E poi, come sarà l’impatto delle neopromosse? 

Così tanti interrogativi che in novanta minuti troveranno soluzione, per cui mettiamoci comodi sul divano, è tempo di risposte!

Jim L.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...